A- A A+

Ottenere l'attestato STP (straniero temporaneamenteo presente)

Ottenere l'attestato STP (Straniero Temporaneamenteo Presente)

Con l’attestato STP (Straniero Temporaneamente Presente) i cittadini extracomunitari non in regola con le norme relative all’ingresso e al soggiorno in Italia possono comunque usufruire del servizio sanitario.

Le modalità della concessione

L’attestato STP viene attribuito in occasione della prima erogazione di prestazione o, preventivamente, per facilitare l’accesso alle cure in occasione di particolari programmi di prevenzione.

La procedura

1. Il cittadino extracomunitario si deve presentare all’Ufficio Stranieri.

2. L’Ufficio stranieri controlla il documento di identità e, se esistono i requisiti, rilascia l’attestato STP.

3. Con l’attestato STP il cittadino extracomunitario paga il ticket della prestazione sanitaria presso le casse automatiche dell’ospedale.

Il cittadino extracomunitario privo di attestato STP deve pagare il costo integrale della prestazione.

I servizi di cui può usufruire

• Prestazioni sanitarie ambulatoriali e ospedaliere urgenti ed essenziali

• Cure continuative per malattia e infortunio

• Tutela della gravidanza, maternità e salute dei minori

• Vaccinazioni

• Diagnosi e cura delle malattie infettive (compreso il test HIV)

• Profilassi internazionale

• Prevenzione, cura e riabilitazione degli stati di tossicodipendenza.

L’accesso alle strutture sanitarie non comporta alcun tipo di segnalazione alle autorità, tranne i casi in cui il personale sanitario sia obbligato ad emettere il referto.

 

L'attestato STP è valido su tutto il territorio nazionale e ha scadenza semestrale; può comunque essere rinnovato.

Depliant in formato pdf ita   - eng   - fra

 

 

Ufficio Stranieri

Tunnel di accesso all’ospedale

Orario: dal lunedì al venerdì, ore 9.00-12.00

Tel. 0577 585051

Ultima modifica: Giovedì, 17 Novembre 2016 17:11