Notice: Undefined property: YjsgCheckBrowser::$Name in /var/www/html/aosj3/templates/yougrids/yjsgcore/yjsg_core.php on line 338

Notice: Undefined property: YjsgCheckBrowser::$Name in /var/www/html/aosj3/templates/yougrids/yjsgcore/yjsg_core.php on line 341

Notice: Undefined property: YjsgCheckBrowser::$Name in /var/www/html/aosj3/templates/yougrids/yjsgcore/yjsg_head.php on line 213
Consentire un accesso agevolato ai pazienti fragili e complessi
Sabato, 25 Novembre 2017
A- A A+
Italian English

 

Consentire un accesso agevolato ai pazienti fragili e complessi

 

I pazienti fragili e complessi affetti da malattie cronico - degenerative altamente invalidanti possono effettuare in modo coordinato e programmato consulenze specialistiche ed esami strumentali, riducendo così gli spostamenti e gli accessi impropri al Pronto Soccorso.
Il servizio riguarda sia i pazienti seguiti da un piano di assistenza domiciliare sia quelli ricoverati in un ospedale di comunità, una RSA o un hospice.

Percorso:

- Il medico curante o il responsabile clinico della struttura prescrivono le prestazioni al paziente.

- La prescrizione deve essere consegnata all'infermiere del territorio referente del caso, che provvederà a contattare l’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese.

- L’infermiere case manager che opera presso la Discharge room riceve via fax al numero 0577 586254 la richiesta di Accesso agevolato predisposta sul ricettario regionale.

- Se si tratta di Accesso agevolato domiciliare, un professionista si recherà al domicilio del paziente, così come previsto dalle specifiche convenzioni esistenti tra l’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese e l’Azienda USL 7 di Siena; se invece si tratta di Accesso agevolato ospedaliero verrà inviato al paziente il programma di intervento, predisposto con lo scopo di ridurre al massimo gli spostamenti e i viaggi da e per l'ospedale. Da parte sua il richiedente deve contattare il servizio 118 per prenotare il trasporto in ambulanza per il giorno e l’ora stabiliti.

- Il paziente che deve svolgere un Accesso agevolato ospedaliero viene accolto nella Discharge room, alla quale si accede tramite la camera calda del piazzale dinanzi al primo lotto, piano terra (ex Pronto Soccorso). Il paziente sarà poi accompagnato dagli operatori del Servizio Trasporti Interni nelle diverse sedi diagnostiche. Durante il soggiorno il paziente viene preso in carico dal personale della discharge room che provvederà al controllo del buon svolgimento del programma stabilito, all’attivazione di eventuali altri servizi e alla richiesta dell’ambulanza per il rientro.

- Al termine del percorso il paziente viene ricondotto al domicilio o al luogo di ricovero con i referti diagnostici per il medico di medicina generale.

Ultima modifica: Lunedì, 12 Maggio 2014 17:05