A- A A+

Commissione mista conciliativa

La Commissione Mista Conciliativa (CMC) è composta di tre rappresentanti delle associazioni di volontariato e tutela, tre referenti dell'Azienda e un presidente. Ha, come compito, discutere e risolvere i casi segnalati dai cittadini o dagli operatori sanitari.
L'utente può chiedere alla CMC il riesame del reclamo qualora la risposta dell'Azienda non sia stata soddisfacente.

 

I compiti della Commissione
- riesaminare i casi oggetto di esposto o segnalazione qualora l'utente si sia dichiarato motivatamente insoddisfatto della decisione del Direttore Generale in merito agli esposti;
- esaminare i casi per i quali l'Ufficio Relazioni con il Pubblico non abbia dato risposta entro il termine di 90 giorni;
- esaminare i fatti oggetto di esposto o segnalazione per i quali l'URP abbia ritenuto, con adeguata motivazione, di non essere in grado di proporre alcuna risposta al Direttore Generale.

 

Componenti

Presidente: Marco Rapo (Vittorio Gasparrini*)

Alessandra Masti (Floriana Monciotti*)
Nicoletta Silipo (Filippo Frignani*)
Claudia Basagni (Chiara Bonavita*)
Nuccia Rinaldi (Ranieri Rocchigiani*)
Giampiero Buccianti (Wilde Terrosi*)
Serena Fineschi (Marcella Pistolesi*)

 

* tra parentesi i membri supplenti

Regolamento aziendale di pubblica tutela

Ultima modifica: Venerdì, 22 Febbraio 2019 11:58