A- A A+

 

Responsabile: Roberto Valenti

Collocazione
L’UOSA Medicina Perioperatoria è situata al piano 6 del 3° Lotto (Direzione).
L’attività ambulatoriale viene svolta al piano 1S del 2° Lotto presso gli ambulatori S.A.P.O. dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese.
Per raggiungere l’ambulatorio, dall’ingresso principale dell’ospedale è necessario seguire la striscia verde fino al 2° Lotto e recarsi presso gli ambulatori del Servizio Anestesiologico Pre-Operatorio, rivolgendosi poi al desk situato all’ingresso dell’ambulatorio 27.

Contatti
Dottor Roberto Valenti: 0577/585094
Segreteria (c/o Segreteria Dipartimento Scienze Chirurgiche): 0577/586452

Informazioni sulle visite
Gli appuntamenti per visita internistica perioperatoria per pazienti fragili vengono gestiti direttamente dal Desk S.A.P.O., dove i pazienti vengono segnalati per la valutazione internistica o direttamente dagli anestesisti S.A.P.O. o dai Chirurghi del Dipartimento di Scienze Chirurgiche.

Descrizione
Il miglioramento dell’assistenza sanitaria e il progresso tecnologico in ambito chirurgico ed anestesiologico permette oggi di eseguire interventi chirurgici in pazienti anziani, affetti da numerose patologie croniche, definiti come “fragili”, nei quali l’intervento chirurgico, che si pone come obiettivo primario quello di migliorare la durata e la qualità delle vita del paziente, può tuttavia potenzialmente assumere il ruolo di elemento destabilizzante un equilibrio clinico già precario. Per un malato “complesso” è pertanto necessaria un’assistenza “complessa”, in grado di inquadrare correttamente le patologie preesistenti e di ottimizzarle prima dell’intervento, di garantire un' adeguata gestione intraoperatoria sia da un punto di vista chirurgico che anestesiologico, e di prevenire le possibili complicanze postoperatorie ed eventualmente diagnosticarle e trattarle precocemente qualora insorgano.
L’UOSA Medicina Perioperatoria, di recente istituzione, si propone di assistere in collaborazione con gli anestesisti e i chirurghi di riferimento il paziente chirurgico “fragile”, sia durante il percorso di valutazione pre-operatoria che lungo il percorso intra-ospedaliero e in particolare nella fase post-operatoria, nella quale il paziente è più suscettibile di sviluppare complicanze legate sia alle comorbidità preesistenti che allo stress relativo all’intervento chirurgico. In particolare, la valutazione e il follow-up internistico si pongono l’obiettivo di portare il paziente all’intervento in condizioni più possibile stabili dal punto di vista emodinamico, metabolico e respiratorio, e di catalizzare le diverse esigenze che emergono nella gestione del paziente nella fase perioperatoria, al fine di ridurre le complicanze e di abbreviare i giorni di ricovero.

Prestazioni
La Medicina Perioperatoria offre le seguenti prestazioni ambulatoriali:
- Visita Internistica Perioperatoria
- Visita Cardiologica Perioperatoria
- E.C.G. Perioperatorio

Il Medico dell’UOSA Medicina Perioperatoria segue inoltre i pazienti nel loro percorso ospedaliero perioperatorio in collaborazione con i Chirurghi e con gli Anestesisti di riferimento. Nel corso della degenza può essere inoltre attivata una consulenza internistica dell’UOSA Medicina Perioperatoria tramite l’applicativo Pleiade (codice 478) da parte delle unità operative chirurgiche afferenti al Dipartimento di Scienze Chirurgiche.

Ultima modifica: Giovedì, 17 Giugno 2021 14:33