Notice: Undefined property: YjsgCheckBrowser::$Name in /var/www/html/aosj3/templates/yougrids/yjsgcore/yjsg_core.php on line 338

Notice: Undefined property: YjsgCheckBrowser::$Name in /var/www/html/aosj3/templates/yougrids/yjsgcore/yjsg_core.php on line 341

Notice: Undefined property: YjsgCheckBrowser::$Name in /var/www/html/aosj3/templates/yougrids/yjsgcore/yjsg_head.php on line 213
La donazione di organi e tessuti
Sabato, 23 Settembre 2017
A- A A+
Italian English

 

La donazione di organi e tessuti

Il trapianto di organi e tessuti è la dimostrazione del progresso della medicina ed è anche l’unica  soluzione possibile per un gran numero di malattie.  La scarsità di organi donati è però, al momento, il principale ostacolo alla crescita del numero di trapianti ed ancora oggi molti malati muoiono o vivono con limitazioni perché l'offerta di organi e di tessuti è insufficiente.

Gli organi prelevabili sono i reni, il fegato, il cuore, il pancreas, i polmoni e l’intestino; mentre i tessuti sono le cornee, il tessuto osseo, le cartilagini, i tendini, la cute, le valvole cardiache, i vasi sanguigni.
 
I donatori sono persone di qualunque età decedute in ospedale, nel reparto di rianimazione, a causa di una lesione irreversibile al cervello. Il prelievo avviene dopo l’accertamento - da parte di un collegio medico - della morte encefalica o cerebrale.

I cittadini possono esprimere la loro  volontà alla donazione:
• con una semplice registrazione della propria volontà all’Azienda Usl o al nostro Coordina- mento;
• con una dichiarazione scritta che contenga i dati personali e la dichiarazione di volontà (positiva o negativa);
• con un atto olografo consegnato all’AIDO;
•  al momento del rinnovo della carta di identità presso l'ufficio anagrafe di residenza
•  tramite espressione di volontà presso un qualsiasi Ufficio anagrafe di tutti i comuni d'Italia.

Se un cittadino non esprime la propria volontà in vita, la legge prevede la possibilità per i familiari (coniuge non separato, convivente more uxorio, figli maggiorenni e genitori) di opporsi al prelievo durante il periodo di accertamento morte con criteri neurologici.
Per i minori sono sempre i genitori a decidere e se anche solo uno dei due è contrario, il prelievo non può essere effettuato.
Il cittadino può modificare la dichiarazione di volontà in qualsiasi momento.

Il percorso di donazione e prelievo di organi e tessuti per il trapianto terapeutico, è gestito dal Coordinamento donazione organi e tessuti in tutte le sue fasi, dalla relazione d’aiuto alle famiglie che hanno subito un lutto, alla richiesta di donazione, al prelievo di organi e tessuti.
Le funzioni del coordinamento
• Instaura e mantiene i rapporti con le famiglie dei donatori
• Coordina le operazioni di prelievo e trasferimento di organi e tessuti, verificando la qualità e la sicurezza dell’intero processo.
• Collabora con le associazioni di volontariato per la diffusione della cultura della donazione.

Depliant in formato pdf

English version


Coordinamento locale donazione organi e tessuti

Collocazione
Primo lotto, piano 1S
Orario: dal lunedì al venerdì, 8.00-20.00

Contatti
Tel. 0577 586400
Tel. mobile aziendale: 335 7821744
Fax: 0577 586446
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica: Giovedì, 05 Gennaio 2017 15:22