Sistema riscossione e gestione ticket

Sistema riscossione e gestione ticket

Responsabile

Maria Silvia Mancini


Collocazione

Uffici Amministrativi: Strada delle Scotte 14, 53100 Siena – Centro Direzionale, Piano 2

Ufficio Ticket e Stranieri: Viale Bracci 16, 53100 Siena – Tunnel d’ingresso dell’ospedale

Contatti
PEC: 

Ufficio Ticket: tel. 0577 586709 –-586160; fax 0577 585059

Informazioni su richieste di pagamento:

e-mail

numero verde: 800 311 800

fax 0577 585059

Orario informazioni allo sportello: dal lunedì al venerdì, 9.00 – 12.00

Orario informazioni telefoniche: dal lunedì al venerdì, 8.30 – 12.30.

Attività

La U.O.C. Sistema di Riscossione e Gestione Ticket provvede al coordinamento dei processi amministrativi e contabili relativi all’organizzazione e alla gestione delle attività connesse all’erogazione di prestazioni sanitarie rese in regime istituzionale e libero-professionale ed alla gestione del ciclo attivo economico finanziario, relativamente alle attività sotto indicate:

  • aspetti normativi in materia di compartecipazione alla spesa sanitaria;
  • aspetti amministrativi circa l’accesso da parte degli utenti alle prestazioni ambulatoriali, rese sia in regime istituzionale che libero-professionale;
  • gestione dei contratti di affidamento a ditte esterne che erogano servizi di front office, supporto alla libera professione e gestione in ambito sanitario delle posizioni debitorie, di accoglienza e relazioni con l’utenza (quali i punti di riscossione automatica), ivi comprese le attività di controllo e vigilanza contrattualmente previste;
  • verifica di anomalie e malfunzionamenti dei riscuotitori automatici per il ripristino delle funzionalità;
  • gestione delle segnalazioni e dei reclami, inoltrati dagli utenti all’Ufficio Relazioni con il Pubblico o direttamente alla struttura, su argomenti relativi al pagamento delle prestazioni sanitarie, mediante verifica delle argomentazioni e della documentazione presentata; predisposizione dell’istruttoria per la risposta ed eventuale messa in atto delle azioni correttive conseguenti;
  • spedizione al domicilio dell’utente di referti diagnostici, previa compilazione di apposito modulo contenente l’autorizzazione all’invio e l’indirizzo al quale spedire la documentazione;
  • prestazioni erogate in favore di cittadini stranieri: controllo, verifica sulla regolarità amministrativa e fatturazione di prestazioni ambulatoriali, di pronto soccorso e di ricovero, ai fini sia della fatturazione, sia dell’eventuale recupero economico;
  • formazione del personale delle strutture sanitarie sugli aspetti normativi in materia di specialistica ambulatoriale, di compartecipazione alla spesa sanitaria e sulle fasi di inserimento dati nei programmi gestionali, al fine della corretta rilevazione dei dati medesimi;
  • rilevazione, elaborazione, fatturazione attiva e contabilizzazione delle prestazioni sanitarie erogate in favore di persone fisiche;
  • rilevazione, elaborazione, fatturazione attiva e contabilizzazione di attività erogata in favore di persone giuridiche (enti pubblici o imprese private), per prestazioni sanitarie e attività di consulenza rese su richiesta di altre Aziende (a mero titolo esemplificativo: esami diagnostici, screening di varia natura, cessione di organi fuori Regione) e per altre tipologie di ricavi (tra cui: oneri fissi e proventi derivanti dallo svolgimento dell’attività di sperimentazione clinica, pasti consumati presso la mensa aziendale, quote di iscrizione ai corsi di formazione, rimborsi e canoni di varia natura);
  • gestione contabile degli incassi giornalieri derivanti da sportelli, riscuotitori automatici ed altri canali esterni (piattaforma PagoPA, Poste e farmacie convenzionate);
  • contabilizzazione dei ricavi in bilancio relativi a fatture / ricevute emesse, con scritture contabili nei rispettivi conti economici / patrimoniali;
  • regolarizzazione delle carte contabili ed emissione delle reversali di incasso, con registrazione ai rispettivi conti economici / patrimoniali;
  • recupero crediti relativi a prestazioni ambulatoriali e di pronto soccorso, mancata disdetta di prenotazione (malum), mancato ritiro di referti diagnostici, preospedalizzazioni non andate a buon fine per volontà dell’utente; e rendicontazione degli incassi;
  • gestione di donazioni ed erogazioni liberali effettuati da parte di persone fisiche ed altri soggetti in favore dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, mediante l’adozione di determina di accettazione del contributo e la contabilizzazione degli incassi;
  • attività libero professionale e prestazioni aggiuntive:
    • gestione amministrativa delle varie tipologie di attività libero-professionale intramuraria (ambulatoriale, ricovero, esercizio distaccato, domiciliare) e attività libero-professionali assimilate (CTU/CTP, medici competenti, attività in convenzione con AA.SS. pubbliche e ambulatori privati, prestazioni aggiuntive);
    • gestione delle autorizzazioni e modifiche A.L.P.I.;
    • resoconto delle spese sostenute per prestazioni aggiuntive e dei fondi accantonati, derivanti dallo svolgimento delle varie tipologie A.L.P.I. e attività libero-professionali assimilate;
    • elaborazione e caricamento nelle apposite procedure informatiche dei dati necessari per la liquidazione dei compensi spettanti al personale, derivanti dallo svolgimento di A.L.P.I.  e delle varie tipologie di attività libero-professionale;
    • fatturazione attiva verso persone fisiche, aziende pubbliche e private, Autorità Giudiziaria ed attività di recupero crediti.

Ultimo aggiornamento

10 Giugno 2022, 18:25