Chirurgia Bariatrica

Chirurgia Bariatrica

Collocazione:

  • Direzione e Segreteria: Lotto 1, piano 5
  • Ambulatori: Lotto 1, piano 1S
  • Reparto: Lotto 1, piano 5; Lotto 1 piano 6; Lotto 1 piano 7; Lotto 1 piano 2

Responsabile: dottor Giuseppe Vuolo
Tel. 0577 585154

Personale Infermieristico dedicato: dottoressa Monica Cerpi, Luisa Mari
– Tel. 0577 585692

Contatti

Segreteria: 0577 585692

Studi medici:

  • dottor Andrea Tirone tel. 0577 585679
  • dottor Costantino Voglino  tel. 0577 585679
  • dottoressa Selenia Pirisinu tel. 0577 586339
Attività

La UOSA Chirurgia Bariatrica si occupa della gestione clinico-chirurgica del paziente affetto da grave obesità e candidato alla chirurgia bariatrica avvalendosi della stretta collaborazione di un gruppo multidisciplinare che prende in carico il paziente in tutto il percorso diagnostico terapeutico.
L’UOSA pratica anche interventi chirurgici non bariatrici in pazienti obesi, sia in elezione che in urgenza, oltre ad effettuare attività chirurgica di Day Surgery ed ambulatoriale.
L’UOSA garantisce inoltre la gestione intraospedaliera della Nutrizione Artificiale

La struttura, per la realizzazione dei suoi obiettivi, svolge le seguenti funzioni:

  • Attività di presa in carico dei pazienti affetti da grave obesità finalizzata ad un corretto inquadramento dietetico/metabolico/endocrinologico/psichiatrico;
  • Identificazione dei pazienti candidabili a chirurgia bariatrica e che necessitano di intervento chirurgico al fine di determinare non solo un calo ponderale ma anche un miglioramento delle comorbidità peso-legate;
  • Decisione del tipo di procedura chirurgica sulla base della raccolta anamnestica del paziente e dei risultati degli accertamenti preoperatori;
  • Attività di follow-up collegiale dei pazienti già sottoposti ad intervento chirurgico al fine di indagare possibili deficit nutrizionali, valutare l’evoluzione delle patologie associate con adeguamento della terapia già in essere, monitorare l’insorgenza di eventuali complicanze gastroenterologiche;
  • Attività di valutazione diagnostico-terapeutica dei pazienti ospedalieri che necessitano di terapia nutrizionale di supporto;
  • Attività di impianto di dispositivi nutrizionali accessori quali la gastrostomia percutanea (PEG), nonché prima sostituzione dello stesso device a distanza di 6-8 mesi dal primo impianto, e la digiunostomia trans gastrostomia (J-PEG);
  • Prescrizione della terapia nutrizionale di proseguimento domiciliare nei pazienti ospedalizzati in modo da garantire continuità assistenziale del paziente stesso ed uniformità del trattamento;
  • Consulenze nutrizionali di II livello quando richieste dal Territorio ed in particolar modo dal MMG o altri medici che hanno in carico o comunque seguono il paziente (oncologi, terapisti del dolore, palliativisti);
  • Promozione e cura all’interno dell’Azienda del training formativo degli operatori del Team Nutrizionale coinvolti nel processo assistenziale oltre ad organizzazione di eventi territoriali in collaborazione con la struttura formativa regionale e nazionale della SINPE (Società italiana di nutrizione Artificiale e Metabolismo) ed in accordo con le Linee guida della stessa Società;
  • Attività di coordinamento e partecipazione a progetti intra-/inter-Dipartimentali, ed inter-Aziendali del DAI Scienze Chirurgiche, alla stesura ed all’aggiornamento periodico dei PDTA aziendali e regionali.
Attività di ricerca

L’unità operativa svolge attività di ricerca clinica, pubblicazione di lavori scientifici su riviste a valenza nazionale ed internazionale, partecipazione diretta ad eventi congressuali di rilevanza nazionale, partecipazione a studi policentrici nell’ambito della Società Italiana di Chirurgia Bariatrica.

Ultimo aggiornamento

12 Luglio 2022, 11:13