Centro Conservazione Cute

Centro Conservazione Cute

Responsabile: dottoressa Elisa Pianigiani

Coordinatore tecnico sanitario: dottoressa Ermelina Tarquini

Informazioni e contatti

Il Centro di Conservazione della Cute è una unità operativa semplice istituita presso l’Azienda ospedaliera-universitaria Senese nel luglio 1999. La Regione Toscana ha istituito nel 1999 (Del. Reg. 213 del 20/07/99) la Banca Regionale dei Tessuti e Cellule (BRTC), intesa come una banca interdisciplinare con il compito di selezionare, raccogliere, conservare e distribuire a scopo di trapianto tessuti umani prelevati all’interno della regione, con standard qualitativi di processo e di prodotto identici o superiori alle banche di riferimento internazionali. La BRTC si compone di più centri di conservazione distribuiti sul territorio regionale, cooperanti tra loro e coordinati a livello regionale da OTT (Organizzazione Toscana Trapianti).

Il centro ha il compito di prelevare, processare e conservare cute da donatori viventi e cadaveri, per il trattamento di ustioni gravi e di altre perdite di sostanza cutanea, con lo scopo di migliorare la sopravvivenza e/o la qualità della vita dei pazienti.

A garanzia di una politica della qualità ben definita il Centro possiede un sistema di gestione della qualità ed ha ottenuto la certificazione ISO 9001 dal 2003 e l’accreditamento CNT dal 2005. Il personale che opera presso il Centro è qualificato per la tipologia di attività svolta e certificato secondo GMP. E’ inoltre sottoposto a programma di formazione continua.

Normalmente il Centro preleva e processa circa 100-120 donatori/anno per un totale di 3-400.000 cm2 di cute omologa/annui, da rendere disponibili ai centri-trapianto (regionali e nazionali), per impiego clinico.

Nel periodo di attività 2000-2020 sono stati effettuati oltre 21.450 innesti per un totale di 4.363.954 cm2 di cute omologa trapiantata, nel 49% dei casi, su ustionati gravi.

Modalità di richiesta del tessuto

Per le richieste da centri sanitari pubblici o privati è possibile contattare il Centro ai recapiti sottostanti ed inviare specifico modulo di richiesta:

Allegati (2)

Ultimo aggiornamento

18 Luglio 2022, 14:25