Chirurgia pediatrica

Chirurgia pediatrica

Collocazione: Lotto 4, Piano -1

  • Direzione: Lotto 4, Piano -1
  • Ambulatori: Lotto 4, Piano -5
  • Sala operatoria: Lotto 4, Piano -3

Responsabile: professor Mario Messina
– Tel. 0577 586501

Coordinatore infermieristico: dottoressa Caterina Caliani
– Tel. 0577 586571

Contatti

Chirurgia Pediatrica: 0577 586502

Reparto: 0577 586505

Ambulatorio: 0577 586507

Laboratorio di chirurgia mini-invasiva Endolab: 0577 586506

Attività

L’UOC Chirurgia pediatrica garantisce l’assistenza e il management diagnostico terapeutico del paziente affetto da patologia chirurgica da 0 a 18 anni compiuti. La UOC si occupa inoltre di attività di didattica accademica presso l’Università di Siena a studenti di medicina, specializzandi di varie specialità, infermieri ed ostetriche. La UOC è dotata di un laboratorio “endolab” in cui viene svolta attività di training a diverso livello utilizzando strumentari sofisticati e di alta qualità cercando di riprodurre gesti chirurgici e pratici primari ed interventi chirurgici veri e propri. La UOC fa parte di numerosi network nazionali e internazionali partecipando a numerosi studi multicentrici ed offrendo i propri dati e la propria esperienza.

L’UOC Chirurgia pediatrica collabora, nell’ambito di percorsi clinico-assistenziali multi-disciplinari, con altre unità operative, come la TIN, le patologie neonatali, la pediatria, la gastrenterologia, la nefrologia, l’anestesia, la radiologia interventistica, ginecologia ed ostetricia, oculistica, otorinolaringoiatria, chirurgia maxillo faciale.

La struttura, per la realizzazione dei suoi obiettivi, svolge le seguenti funzioni:

  • Attività di presa in carico del paziente pediatrico chirurgico finalizzata all’inquadramento diagnostico, al trattamento chirurgico ove necessario e al follow up dei pazienti affetti da patologia malformativa o con esiti postoperatori a lungo termine che hanno bisogno di follow up;
  • Attività di pronto soccorso h 24 per la gestione del paziente critico affetto da patologia chirurgica che può necessitare di trattamento chirurgico o conservativo;
  • Attività di diagnosi prenatale in collaborazione con il centro di medicina materno fetale per la gestione delle coppie affette da gravidanza patologica che vengono accompagnate nel percorso prenatale fino alla nascita offrendo loro un supporto multidisciplinare e plurispecialistico che possa soddisfare ogni esigenza clinica e psicologica;
  • Attività clinico-assistenziale-chirurgica per i pazienti che necessitano di diagnosi e trattamento chirurgico in regime di elezione e di urgenza;
  • Attività chirurgica con tecnica open, mininvasiva (laparoscopica, toracoscopica, retroperitoneoscopica, robot assistita);
  • Attività mirate alla partecipazione di studi multicentrici;
  • Attività connesse con l’implementazione del Sistema di Gestione della Qualità in base alla normativa prevista dall’Accreditamento istituzionale regionale;
  • Attività di follow up clinico e strumentale per pazienti affetti da patologia malformativa o con esiti chirurgici che necessitano di monitoraggio periodico;
  • Attività di nutrizione parenterale intraospedaliere per i pazienti affetti da patologia gastroenterologica con difficoltà di alimentazione, presa in carico e gestione della chirurgia dell’alimentazione ove necessario;
  • Attività di partecipazione a studi multicentrici e ad iniziative educazionali in ambito chirurgico pediatrico, in collaborazione con Network Accademici e Società Scientifiche nazionali ed internazionali;
  • Attività di coordinamento e partecipazione a progetti intra-/inter-Dipartimentali, ed inter-Aziendali del DAI della donna e dei bambini, alla stesura ed all’aggiornamento periodico dei PDTA aziendali e regionali, procedure e istruzioni operative;
  • Attività didattica in ambito chirurgico pediatrico nel Corso di Laurea Magistrale in Medicina, in differenti Scuole di Specializzazione, in Dottorati di Ricerca e Master Universitari, in differenti Corsi di Laurea Magistrale in Professioni sanitarie, presso l’Università degli Studi di Siena ed in collaborazione con altre Università italiane;
  • Centro di riferimento per la patologia chirurgica neonatale e pediatrica elettiva e d’urgenza per l’Area Vasta Toscana Sud Est.
Attività di ricerca

È istituita presso l’Università di Siena la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Pediatrica che ha lo scopo di formare specialisti nel settore professionale della Chirurgia Pediatrica; rilascia il titolo in Specialista in Chirurgia Pediatrica ed ha la durata di 5 anni.

Le più recenti linee di ricerca vertono sullo studio dei meccanismi fisiopatologici della malattia da reflusso gastro-esofageo, delle sequele del varicocele sul trofismo della gonade e sulla realizzazione di una nuova tecnica chirurgica di ricostruzione dello sfintere anale esterno. È, inoltre, attivo il sito internet della Chirurgia Pediatrica di Siena, da cui è possibile trarre ulteriori informazioni circa le nostre attività.

Allegati (1)

Ultimo aggiornamento

3 Agosto 2022, 11:09